Il simbolismo e il significato di Ganesh (o Ganesha) - il dio indù

o simbolismo e significado de ganesh (ou ganesha) – o deus hindu Il simbolismo e il significato di Ganesh (o Ganesha) - dio indù


Le divinità indù hanno guadagnato importanza in Brasile da una soap opera, in cui i personaggi chiedevano a gran voce per "Lord Ganesha" tutto il tempo. Ganesh - chiamato anche Ganesha -.? E 'una delle più importanti divinità dell'induismo, capire di più su di esso



Chi è il Signore Ganesh



La popolarità di Ganesh ha superato i confini dell'India. Questa divinità è adorato anche in Thailandia, Nepal, Sri Lanka e in molti altri paesi in cui l'induismo ha guadagnato forza. Riconosciuto facilmente come il dio con la testa di un elefante, Ganesh è la divinità che rimuove gli ostacoli, il patrono della saggezza, delle arti e della scienza.



L'etimologia del nome Ganesh già dice molto sulla sua importanza. Ghana significa folla, gruppo e isha significa maestro o padrone. Pertanto, Ganesha è il Signore delle Molestie, chiamato anche il Signore degli eserciti.



La storia del dio indù Ci sono diverse spiegazioni sul perché Ganesh possiede la testa di un elefante. Alcuni scritti dicono che Ganesh era già nato con la testa dell'animale, altri dicono che l'ha acquisito per tutta la vita. Ganesh è il figlio di Parvati e Shiva, due potenti dèi indù. La storia più famosa dice che Parvati - la dea dell'amore e della fertilità indù - creò Ganesh dall'argilla per proteggerlo. Quando Ganesh intervenne tra Shiva e sua moglie, in un improvviso attacco di rabbia, Shiva lo decapitò. Quindi, per riparare il suo errore, sostituì la testa di Ganesh con quella di un elefante. Un'altra storia ugualmente ricorrente dice che Ganesh fu creato direttamente dalla risata di Shiva. Ma il padre di lui considerato troppo seducente e così gli ha dato alla testa elefante e il suo pancione. Attualmente la testa di elefante Ganesh è un simbolo di saggezza e conoscenza, e la sua grande pancia è la generosità e l'accettazione.



indù incantesimi per attirare il denaro e lavoro



Ganesh come rimuove gli ostacoli



è considerato un dio che rimuove gli ostacoli, sia materiali che spirituali. Ma in realtà è necessario capire meglio questa funzione della divinità indù. Alcuni studiosi dicono che è il dio dell'ostacolo, perché è in grado di rimuoverli dal sentiero dei giusti e anche di metterli nei sentieri di coloro che hanno bisogno di essere messi alla prova. Ha molteplici ruoli, per alleviare i problemi di coloro che hanno fede, stanno bene e hanno bisogno del bene. Ma anche quelli che hanno bisogno di imparare dai propri errori, gli ostacoli sono importanti nella formazione del loro carattere, e Ganesha agisce per questo.



Risiede nel primo chakra



Come dio della saggezza, delle lettere, dell'intelligenza e dell'apprendimento, si dice che il Signore Ganesh risieda nel primo chakra, chiamato Muladhara. È in questo chakra che si riposa la manifestazione della forza divina, così Ganesha esiste in ogni persona, ha "residenza permanente" nel plesso sacrale di ciascun essere. Così governa le forze che guidano le ruote della nostra vita.



Usando l'immagine di Ganesh come una cura in Feng Shui



Adorazioni e festival Ganesha



Vi sono in India e in molti altri paesi partito laico religiose a lodare questo dio indù. Egli è anche adorato all'inizio di eventi - quando si acquista un'auto, una casa o avviare un'impresa, per esempio, gli induisti salutare il dio Ganesha. I devoti credono che se si sente Ganesha correttamente riverito, garantisce il successo, la prosperità e la protezione contro tutte le probabilità. Offrono a Ganesha molti dolci, in particolare un dolce chiamato laddus, piccole palline tipiche dell'India. Con l'identificazione con il colore rosso, i suoi rituali di festa sono pieni di oggetti di scena e fiori di questo colore. Uno dei più famosi mantra associati Ganesha e cantate nel loro culto è l'Om Gam Ganapataye Namah, che è il saluto al Signore degli eserciti.



Feste e culto Ganesh si tengono il quarto giorno di luna crescente in mese di Bhadrapada (agosto / settembre). E anche al compleanno di Ganesh, celebrato il quarto giorno della falce di luna del mese di magha (gennaio / febbraio).



Il significato degli elementi dell'immagine di Ganesha




  • La grande testa dell'elefante: saggezza e intelligenza

  • La grande pancia: generosità e accettazione

  • Grandi orecchie: ascoltare attentamente i devoti

  • Occhi grandi: vedere oltre ciò che vedi

  • Ascia in mano: tagliare l'attaccamento ai beni materiali

  • >
  • I fiori sui piedi: simboleggia il dono di condividere ciò che si ha

  • Il laddus: i dolci indiani dati a Ganesha, che simboleggiano la ricompensa del loro lavoro.

  • Il mouse: il mouse è in grado di rodere le corde dell'ignoranza, ciò che ci separa dalla saggezza e dalla conoscenza.

  • La zanna: rappresenta i sacrifici necessari per raggiungere la felicità.



Powered by Blogger.