Preghiera a Santa Rosa di Viterbo

oração a santa rosa do viterbo Preghiera a Santa Rosa da Viterbo


Santa Rosa di Viterbo è stato un fiero difensore della Chiesa cattolica. Con la sua origine povera, è rimasto fedele alla chiesa anche nei momenti più difficili. Ha sfidato il governo e la predicazione della fede cattolica per le vie della città di Viterbo dove è nato. Vedere la preghiera a Santa Rosa da Viterbo e rafforza la vostra fede!



Preghiera a Santa Rosa da Viterbo



Dio, nostro Padre, come il transcorrem secoli, vediamo più chiaramente la tua azione nel mondo. In effetti, sei un Dio fedele e agisci con forza e potenza nella storia degli uomini, scosso da tante contraddizioni. Ma conduci il tuo popolo attraverso i secoli. Muovi il cuore degli uomini per trovare la pace. E ti alzi, secondo i bisogni di ogni età, le persone si rafforzano con le tue vecchie promesse, ma sempre nuove. Perciò, Signore, oggi ti preghiamo umilmente: come Santa Rosa, facciamo della nostra vita un tempo di conversione, fedeltà a Dio e amore per la pace.



Clicca qui: Preghiera alla Madonna di Lourdes



Storia di Santa Rosa do Viterbo



Rosa è nata nella città italiana di Viterbo. Da un passato umile e povero, i suoi genitori gli hanno insegnato la fede cristiana. Rosa è sempre stata una devota e aveva una vocazione speciale.



Quando Rosa aveva quattro anni, vide sua zia morire, essere al suo fianco al momento della sua morte. Secondo la tradizione popolare, Rosa andò alla bara e chiamò sua zia che qualche istante dopo si alzò in piedi. La famiglia Rose non credeva ciò che ha visto e la ragazza è diventata santa agli occhi della città di Viterbo.



Nel corso 1247, Viterbo è stata scattata dal l'imperatore Federico II non allineato con il punto di vista della Chiesa cattolica e nemmeno con il Papa. Fu allora che Rose ha avuto una visione di Gesù che ha fatto la sua fede diventare ancora più forte. Da questo momento, ha rinunciato ogni giorno per le strade con un crocifisso in mano, la predicazione della parola di Dio.



con la sua forza e la devozione, la ragazza ha attirato molti seguaci di Gesù che, incoraggiati nella fede, si sono riuniti se stessi per lei nel culto Padre. Dato il pericolo che Rose rappresentava per il governo di Federico II, fu firmato per lei un ordine di esilio a causa della rivolta del popolo generato dalla ragazza.



Rosa e la sua famiglia si trasferirono, e la sua storia era già nota in altri posti La ragazza era famosa per la sua fede. Nella notte tra il 4 e il 5 dicembre, quell'anno Rosa ebbe ancora una visione. Nella visione, vide che il tiranno dell'imperatore stava per morire presto.



Solo otto giorni dopo, il 13 dicembre, Federico II morì, ponendo fine al suo dominio nella città di Rosa. Lei e la sua famiglia riuscirono a tornare alle loro origini, dove il santo sarebbe morto presto il 6 marzo 1251. L'anno seguente, nel 1252, papa Innocenzo IV inviò la sua canonizzazione come Santa Rosa di Viterbo.



Clicca qui: impara a pregare Santa Rosa de Lima



Rapporti su Santa Rosa do Viterbo



I principali racconti di Santa Rosa do Viterbo erano nel loro lavoro a favore della chiesa. In Vita Prima, la narrativa che viene usata nel primo processo di canonizzazione del santo, ci sono storie preziose su alcune delle azioni di Rosa. È, infatti, uno dei pochi documenti - anche se è stato salvato solo un frammento di esso - che mostra gli atti di Rosa mentre è vivo.



Per iscritto si dice che Santa Rosa era molto malata in un certo giorno e nessuno era accanto a lei che parlava con il santo. Nel frattempo, ha visto le anime di persone morte che avevano lasciato molto tempo prima della sua nascita, nominando ognuna tra il bene e il male. Inoltre, una notte, si unì a diverse donne, inclusa sua madre, per partecipare su richiesta della Vergine Maria, che aveva visto qualche istante prima. La vergine ha detto che Rosa e le altre donne che l'hanno accompagnata dovrebbero andare bene adornate alle città e alle chiese vicine, insieme alla Vergine Maria e allo Spirito Santo, predicando la parola.



Dopo che il corpo di Santa è morto Rosa fu sepolta nella terra nuda. Quasi sette anni dopo la sua sepoltura, papa Alessandro IV ordinò la riesumazione del corpo a causa di visioni e sogni in cui Rosa gli apparve. Una volta rimosso, il corpo era in condizioni perfette, come se fosse appena scomparso.



Powered by Blogger.